Come si misurano le competenze

HR Academy
Iscriviti al corso

Quando

13 ottobre 2022 presso Accademia d’Impresa

Durata

7 ore di formazione in presenza, dalle 9.00 alle 17.00

La docente

Francesca Chiara

Descrizione del corso

Nell’ambito della valutazione delle competenze emotive esistono numerosi studi che hanno evidenziato come l’Assessment Center, rispetto ad altri strumenti, risulti l’approccio più affidabile e con il maggior grado di predittività rispetto alla prestazione lavorativa.

Per Assessment Center si intende una metodologia di valutazione delle competenze che impiega simulazioni di situazioni organizzative (individuali e di gruppo), questionari e interviste strutturate, che consentono la misurazione dei comportamenti e l’identificazione del potenziale individuale. 

Il valore di questo approccio deriva proprio dall’utilizzo combinato di una serie di strumenti diversi e sono proprio questi strumenti al centro del corso offerto.

 

Durante il corso si vuole:

Comprendere la struttura, la modalità di utilizzo e le logiche di adozione dei principali strumenti finalizzati alla rilevazione delle competenze individuali.

Attraverso un approfondimento su:  

I questionari di autovalutazione ed eterovalutazione
Una tecnica di intervista per rilevare le competenze: la Behavioural Event Interview
La costruzione, conduzione e interpretazione dei Role Playing quali momenti di rilevazione delle competenze individuali

La docente di questo corso:

Francesca Chiara

Francesca Chiara

Consulente e Formatore

Inizia il suo percorso professionale nel 1998, quando, inizia a far parte del team di ricerca dell'Università Ca' Foscari di Venezia per sviluppare il progetto “L’ufficio che cambia”.

A soli 26 anni, ottiene l'assegnazione del suo primo contratto di insegnamento presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, per il corso annuale di Organizzazione delle aziende commerciali della Facoltà di Economia. Da allora, continua a svolgere l'attività di professore a contratto con Ca’ Foscari prima e successivamente con l'Università degli Studi di Padova.

Nel 2001 diventa consulente direzionale per la Fondazione CUOA e partecipa alla creazione dell’Area Competency Development finalizzata a progettare approcci innovativi allo studio e allo sviluppo delle competenze individuali con applicazione ad attività di consulenza, ricerca e formazione. Area di cui diventerà coordinatrice nel 2013 e successivamente anche Responsabile Scientifico.

Parallelamente si occupa di attività di consulenza per aziende ed enti pubblici, con particolare specializzazione nello sviluppo e implementazione di metodologie e sistemi di valutazione delle competenze e delle performance, e di attività di formazione manageriale su tematiche relative allo sviluppo delle risorse umane e all’organizzazione aziendale.

Ciao,

 sono Annalisa, sono referente dell'area HR management: l'innovazione nella leadership e nell'organizzazione. Sarò felice di essere il vostro punto di riferimento nel vostro lavoro sulle soft skill e competenze personali.

Ciao, sono Annalisa

Ciao, sono Annalisa

sono referente dell'area open management: l'innovazione nella leadership e nell'organizzazione. Sarò felice di essere il vostro punto di riferimento nel vostro lavoro sulle soft skill e competenze personali.

Riservati un posto al corso: la disponibilità è limitata.

Riservati un posto!